You are here

Il finanziamento di FBK

La particolarità della Fondazione Kessler appare in tutta la sua complessità anche nella descrizione delle fonti di finanziamento per le attività e la gestione.  Il Socio Fondatore, Provincia autonoma di Trento ha attribuito ad FBK un patrimonio sostanzialmente immobiliare. Il finanziamento necessario al suo funzionamento è costituito pertanto dalla sua capacità di autofinanziamento sul “mercato della ricerca” e dal sostegno pubblico negoziato con la Provincia tramite il bilancio pluriennale e quello attuativo annuale.

L’importante questione della correlazione tra capacità di autofinanziamento e autonomia dell’ente, tanto più in periodi di calo sensibile delle risorse, costituisce un nodo critico e sempre attuale, affrontato nella prassi con la ricerca di equilibrio tra costi e ricavi.