You are here

Trasferimento Tecnologico

Uffici

Perseguendo i propri scopi istituzionali legati alla produzione di nuove conoscenze scientifiche la Fondazione Bruno Kessler contribuisce ad aumentare la produttività e la competitività del sistema delle imprese, con effetti misurabili soprattutto nel medio e lungo periodo.

AIRT segue e documenta il ciclo dei progetti dall’idea iniziale alla promozione del suo impatto socio-economico, contribuendo al processo di trasferimento tecnologico degli esiti dell’attività di ricerca: nuove conoscenze e tecnologie.
Nel processo di Trasferimento Tecnologico intervengono competenze specifiche e diversi livelli di responsabilità definite dalla legge istitutiva, dalle policy di FBK, dai regimi di proprietà intellettuale di ricercatori e partner e dalle regole poste dalle agenzie per l’innovazione.

AIRT affianca ricercatori e partner nell’approfondimento dei regimi di proprietà intellettuale, realizza i  contratti di licensing, supporta i ricercatori nell’acquisizione di brevetti e costruisce un network di imprese locali, nazionali e internazionali che possano rappresentare potenziali interlocutori per la creazione di nuove imprese